Skip to main content

Com’è il tuo rapporto con tua Madre?
Quando mi chiedono come possiamo iniziare il viaggio verso il Risveglio del Sacro Femminino, la mia risposta è: la Madre. Tutto ha inizio dalla Madre: rappresenta l’origine di tutto (insieme al Padre). La nostra prima casa è stato il suo Grembo, ed è lì che abbiamo ricevuto tutte le risorse necessarie per poterci manifestare su questo piano fisico.
La Madre è colei che ci ha nutriti, curati, ci ha offerto tutto ciò di cui avevamo bisogno per esistere. Il primo atto di vittoria e successo della nostra vita è rappresentato dalla nostra nascita e la Madre è stata il canale.


La donna è l’unico mezzo attraverso cui un essere umano può venire alla vita. Tutto ha inizio dalla Madre; nel suo Ovulo, la sua forza creativa, il suo Ventre abbondante.
Contattando la nostra discendenza materna, ci accorgiamo che non è stata solo l’eredità fisica che abbiamo ricevuto. Oltre ai nostri occhi, capelli, pelle, tratti, abbiamo ricevuto una storia. Molto di ciò che siamo fa parte della nostra ancestralità. Questo può comprendere talenti, doni, credo e ricordi ma anche condizionamenti, ferite e blocchi.


Ricevo diverse donne (nei servizi e nei corsi) con questioni emotive e fisiche, generalmente legate al proprio utero e alla propria femminilità. Secondo i miei studi e la mia personale esperienza, in alcuni casi è chiaro il rapporto tra molti di questi squilibri e il rapporto ferito con nostra Madre e le nostre Antenate. Sanare questo canale di ancestralità ed esistenza è un passo importante nel nostro processo di guarigione e nell’apertura di una nuova versione di noi stess*
Se lo senti prova a prenderti un momento di ascolto;
Chiudi gli occhi per un istante. Respira profondamente espirando dalla bocca lentamente. Ripetilo per qualche volta. Quindi porta le tue mani sul tuo Grembo e visualizza tua madre dietro di te. Immagina anche le tue Ave, tua nonna, la tua bisnonna, in fila dietro di lei e quindi dietro di te. Cosa provi? senti l’energia scorrere fluidamente? Senti forza e Gratitudine o percepisci un blocco?
Ascolta…
Raccontami se lo senti cosa hai provato facendo questo semplice esercizio.

Close Menu
EnglishItalianSpanish
EnglishItalianSpanish